I BAMBINI DELLA PRIMARIA DI BORGIO PER L'EARTH DAY

Il 22 aprile 2021 si festeggia la 51esima Giornata Mondiale della Terra, il tema quest’anno è: “Rimettiamo in salute la Terra”.  In occasione della ricorrenza gli insegnanti del plesso della Scuola Primaria di Borgio Verezzi, Istituto Comprensivo di Pietra Ligure hanno proposto di valorizzare, curare ed abbellire la parte esterna della loro Scuola attraverso la realizzazione di un profumato, variopinto ed originale giardino in verticale.

Lo scopo è la sensibilizzazione sui temi ambientali, lasciare un messaggio positivo, favorire il benessere tra le persone e nutrire l’anima. Inoltre prendersi cura di un giardino riduce lo stress, attiva il buon umore, contribuendo ad una migliore salute fisica e mentale.

L’iniziativa stimola i bambini ad avere cura e tutela del Pianeta, le attività grafico pittoriche che hanno previsto la creazione di uno striscione esplicativo dell'evento e le attività manuali hanno favorito partecipazione e condivisione di tutti gli alunni.

Per realizzare il progetto gli alunni hanno riciclato e dato nuova vita agli oggetti di uso comune, ritagliando e utilizzando i prodotti in modo innovativo e funzionale. Ogni alunno si prenderà cura della propria piantina responsabilmente. La cornice della Giornata mondiale della Terra ha reso gli alunni attori di proposte didattiche, attività di sensibilizzazione, di conoscenza e approfondimento raggiungendo l'obiettivo prefissato. 

Le mani e il cuore hanno lavorato all'unisono. Ringraziamo le famiglie che hanno collaborato alla fornitura di molteplici piante e i bambini che anche in questa occasione hanno manifestato l’entusiasmo e l’attenzione necessaria dedicata al progetto. 

 

I docenti della scuola primaria di Borgio Verezzi.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.